Verità Nascoste

(Attualità e Misteri. Quello che non ci dicono)

I Relatori. Biografie e interventi

WALTER PANSINI

Francesco Walter Pansini si diploma in erboristeria nel 1989 all’Università di Urbino con la massima votazione. Con vari ruoli lavora costantemente nel settore dal 1982. Nel 1993 fonda L’ALISTER Friuli Venezia Giulia, Associazione per la Libertà di Scelta delle Terapie Mediche (www.alister.it) e nello stesso anno è uno dei tre presidenti fondatori della Federazione del Comilva, di cui è stato presidente per diversi anni, E’ giornalista pubblicista e direttore responsabile della rivista trimestrale Salute & Diritti dal 2002, rivista dell’ALISTER. Dal 2010 conduce corsi d’erboristeria alle Università della Terza Età di Trieste e della Liberetà Auser di Trieste. Dal 2010 cura una rubrica bidomenicale di cure naturali su Il Piccolo, quotidiano di Trieste (del gruppo L’Espresso) ed una rubrica del lunedì mattina a Radio Punto Zero, la radio locale più ascoltata nel Friuli Venezia Giulia. Negli ultimi 11 anni ha pubblicato 5 libri sul tema della salute in diverse edizioni ciascuno.

 

Tema intervento:

"Tra scie chimiche e vaccini c’è un nesso".

E’ sostenibile che stiamo assistendo a una strategia di depopolamento attuato a 360°. Strumenti di base sono alterazione dell’ambiente agricolo e l’avvelenamento del sangue. Ad esempio l’alluminio è neurotossico, impedisce lo sviluppo delle radici delle piante ed è massicciamente presente sia nelle scie chimiche che nei vaccini.

Nel 2016 un minore statunitense su 40 era autistico, mentre i maschi arrivano a uno su 27,5 secondo dati ministeriali. Questo trend dice matematicamente nel 2032, l'80% dei maschi americani sarà autistico (Stephanie Seneff, senior researc, del prestigioso MIT).

Possiamo parlare di sterminio?

In Italia non si fanno statistiche ma a Trieste, quasi ogni classe d’asilo di 25 ha un autistico.

 

Libri di Walter Pansini:

 

- "Come restare giovani".

- "Ritornare in forma".

- "Donare gli organi?".

- "Dagli organi donati alle vite dopo la vita".

- "Restare sani vol. 1".

- "Per restare sani vol. 2".

- "Vaccinazioni? Forse no".

​http://www.alister.it

LORENZO TREVISAN

Diplomato presso l’Istituto Professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato in odontotecnica e specializzato in biocompatibilità, si occupa dagli anni ‘90 della trasformazione verso la Quarta Rivoluzione Industriale con un approccio multidisciplinare. Detiene contatti professionali con i più importanti settori dell’innovazione, dalla farmaceutica alla ricerca scientifica e "bio high-tech", alla "smart health".
Si occupa di analisi e sintesi relative a flussi di informazioni, in rapporto alla loro meta-struttura complessa e spesso invisibile. Svolge un’attività privata di osservazione e relazione tra informazioni - sia logiche che semantiche - e di individuazione delle relative finalità anche solo potenziali. Tali processi sono interamente svolti in relazione sia all'attualità che allo sviluppo in prospettiva, con lo sguardo rivolto ad un’era complesso-tecnologica che si articola spesso oltre la naturale e armonica forma biologica umana. Inoltre, analizza la società attraverso una focalizzazione in punti nodali, per il mantenimento e lo sviluppo del benessere essenziale e della prevenzione, al fine di proporre un diverso e sostenibile modello umano, di precisa e profonda natura olistica.

 

​​Tema intervento:

Il dominio dello spettro elettromagnetico e la realtà complessa del 5G: un frame-work rivelato”.

Il tema analizza e organizza dati propedeutici e coerenti per una visione multidimensionale della tecnologia 5G, in un complesso mondiale straordinariamente più ampio e profondo di quello creduto.

Dalla genesi tecnologico-industriale e finanziaria per il controllo dello spettro dell’informazione globale analogica e digitale, al dominio di quello elettromagnetico della biosfera in complementarietà simultanea con molteplici tecnologie, all'interferenza sull’epigenesi embrionale umana e conseguente evoluzione biosintetica e neurotecnologica.

Emergono la logica e la sintesi della reale implementazione delle finalità della Governance attraverso il progresso tecnologico e delle relative implicazioni militari e civili, inclusa la salute pubblica.

 

Al momento non sono disponibili link: evento unico dal vivo.

 

 

 

 

FIAMMETTA BIANCHI

Si è formata presso l'Accademia Internazionale di Medicina Tradizionale Tibetana di Londra, allieva diretta del Dr. Chenagtsang, riconosciuto come reincarnazione del Sovrano degli Ngakpa, gli sciamani Bon dai lunghi capelli e dagli abiti bianchi, lignaggio diretto di Youthok Yonten Gompo, padre dell'antica medicina tradizionale tibetana. Specializzata in Terapie Esterne (Kunye, Yukcho,  Cupping, Acupunture, Moxa, Blah Massage) e Mantra Healings per la guarigione spirituale, energetica e fisica.

Allieva del Venerabile Lama Yulu Tulku Rimpoche, riceve da lui il nome di "Dolma" una delle emanazioni di Tara con qualità di "Liberatrice" e gli insegnamenti tantrici sulla guarigione in presenza e a distanza. Ipnotista e docente di Tecniche di Ipnosi e Suggestione per la Gestione del Dolore presso l'Ordine Provinciale di Roma dei Medici Chirurghi e Odontoiatri; Ipnosi e Gestione dell'Ansia e degli Attacchi di Panico presso l'AIO (Associazione  Italiana Odontoiatri); Ipnosi e  Comunicazione Efficace Medico-Paziente presso l'ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani). Conduce seminari, gruppi e laboratori di lavoro su:

 

  • Ipnosi Karmica Regressiva a Vite Passate

  • Ipnosi Shamanica

  • Autoipnosi

  • Tecniche di Visualizzazione ed Espansione del Punto di Coscienza

  • Interpretazione dei Sogni e dei Simboli in chiave Alchemica.

 

 

Tema intervento:

"La macchina del tempo e scomode verità".

Padre Pellegrino Ernetti, monaco benedettino, musicologo, esorcista, e assistente di Agostino Gemelli, negli anni '70 annuncia di aver costruito un "cronovisore" una macchina in grado di fotografare il passato e permettere dunque la visione di ciò che è realmente accaduto secoli e millenni fa. Dopo un primo momento in cui Padre Ernetti rilascia anche una intervista a un quotidiano nazionale, improvvisamente si chiude nel silenzio e rifiuta di parlare della sua invenzione con chiunque alimentando molte supposizioni tra le quali la più accreditata è quella di un intervento del Vaticano per mettere a tacere la questione. Esiste davvero questa "macchina del tempo"? Esistono dei progetti? Sarebbe possibile ricostruirlo? Ma, soprattutto, ora dove si trova il cronovisore? E non ultimo: potrebbe essere realmente pericolosa per l'umanità la scoperta di padre Ernetti?

 

​​E' Co-autrice dei libri:

 

-"Manuale Scientifico per l'Interpretazione dei Sogni e dei Simboli" - Uno Editori 2010

-"La Fisica di Dio" - Uno Editori 2011

-"One Minute Panic Strategies - Liberi dal Panico" - Uno Editori 2012

​​​​​​http://https://www.facebook.com/Kipling-Servizi-Editoriali-517249985394779/

DIEGO MARIN

Diego Marin nasce a Bassano del Grappa nel 1983. Laureato in Fisica con lode a Padova con una tesi sulle Dualità di Stringa. Nel 2010 ottiene un dottorato in Fisica Teorica con una tesi sulla Loop Quantum Gravity. Ha frequentato numerosi corsi alla facoltà di Archeologia, affinando una formazione autodidattica in mitologia comparata, tradizioni esoteriche e storia del Vicino e Medio Oriente. Nel 2008 ha fondato l'Associazione Pangea insieme all'archeologo Ivan Minella e il geologo Erik Schievenin, associazione che oggi è stata assorbita da Geographical Research Association.

I suoi studi sull'unificazione di Relatività Generale e Meccanica Quantistica, hanno attirato l'attenzione di Defkalion Europe, con la quale collabora attualmente nel campo delle nuove energie pulite.

Con Geographical Research e Voyager ha partecipato alla spedizione presso la "piramide" di Visoko-Ravne, in Bosnia, per l'esplorazione della rete artificiale di cunicoli la cui paternità è incerta.

Come storico ha pubblicato diversi saggi e un romanzo fantasy, nonchè due libri si successo sugli Illuminati.

 

Tema intervento:

"Il Sangue degli Illuminati".

Gli Illuminati non esistono. Non troverete mai questo nome su un documento ufficiale, eccetto in riferimento ad una fratellanza bavarese di breve durata e poca influenza (gli Illuminati di Baviera, 1776-primi 1800). Esiste tuttavia la loro essenza: pure senza darsi un nome, banchieri, proprietari di multinazionali e petrolieri hanno stabilito dei patti in risposta dei quali viene determinato l’ordine economico e politico di buona parte del pianeta. Dalla notte dei tempi i sovrani di paesi lontani sono appartenuti alle stesse linee genealogiche, e dalla notte dei tempi hanno approfittato delle maggiori società esoteriche per infiltrarvi i propri “osservatori”.

La “loggia”, vuoi della moderna massoneria, vuoi dell’Ordine degli Djedhi nell’antico Egitto, benché quasi mai coscientemente, ha sempre funto da bacino di studio per scegliere i facchini da introdurre in mansioni di “servizio”, meglio se affetti da qualche debolezza su cui fare pressione semmai fossero usciti dai ranghi. Oggi quelle mansioni interessano politica, giornalismo, gruppi terroristici e consigli di amministrazione.

In Italia solo cinque magistrati hanno corso il rischio di indagare sulla loro esistenza e i loro metodi: Vittorio Occorsio, Mario Amato, Emilio Alessandrini, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, tutti provvidenzialmente ammazzati a colpi di pistola, mitra o tritolo.

 

Libri e saggi di Diego Marin:

 

- "Il Segreto degli Illuminati".

- "Il Sangue degli Iluminati".

- "Samsara".

- "Shardana".

- "Il risveglio degli Antichi".

- "Atlantidi i 3 diluvi che hanno cancellato la civiltà" (tradotto anche negli Stati Uniti d'America).

- "Reality Show" (pdf. online).

- "Arrangement Field Theory beyond Strings and Loop Gravitynel".

- "Nazca & Ica. Il Mistero delle Linee e delle Pietre".

- "Il Club del Serpente Rosso storia dell'occhio che tutto vede".

http://stopilluminati.weebly.com/

CARLO DI LITTA

Nato a Caserta, laureatosi in Scienze Politiche alla Facoltà Federico II di Napoli, vive a Ravenna del 2007.

E' un ricercatore e reporter Indipendente nel campo ufologico e delle realtà Extraterrestri.

Protagonista di diversi avvistamenti sin dalla più tenera età, più volte fotografati e filmati, condividendoli in convegni e conferenze, sia da organizzatore, che da relatore.

Intervistato in trasmissioni radiofoniche, e testate giornalistiche come “Ticino Live”, Tv network ufologici in Francia, e riviste nazionali come “UFO International”.

Autore di diversi articoli sulla tematica Extraterrestre per importanti riviste di settore come "X Times", testate giornalistiche come altrogiornale.org, e  Blog come Uno Editori, hackthematrix.it.

​​​​​​Tema intervento:

"Italia terra di UFO".

Il relatore condividerà com’è iniziato il suo approccio con la realtà

Ufo/Alieni, le sue esperienze personali di avvistamenti Ufo, alcuni dei quali commentati con immagini.

Saranno illustrati, con foto inedite, diversi avvistamenti ufologici, che si sono verificati in varie regioni Italia, isole comprese, negli ultimi anni.

Verrà fatto il punto della situazione su come l’informazione ufficiale, da varie parti del mondo, stia trattando la questione ufologica negli ultimi anni.

Compreso il ruolo della comunicazione pubblicitaria, collegato al fenomeno Extraterrestre.

Infine, verranno analizzate importanti dichiarazioni di personaggi di primo piano del mondo politico, militare, scientifico e religioso, fatte di recente sugli Ufo e gli Alieni.

Libri di Carlo di Litta (co-autore Quinto Narducci):

- "Cosa Nascondono i Nostri Governi?"

https://www.facebook.com/ufo.si

© 2023 by uxconferences & events. All rights reserved.